IL “PASSATOR PENTITO”

Nel 2017 ho realizzato un prototipo in piccolo di una scultura lignea raffigurante il “Passatore”, pseudonimo di Stefano Belloni, vissuto a metà dell’800, brigante e popolare figura della storia e del folclore romagnolo. Realizzata in omaggio alla 100 km a lui intitolata, una competizione podistica di ultramaratona che si svolge annualmente, dal 1973, nell’ultimo sabato di maggio con partenza da Firenze e arrivo a Faenza (nel retro dell’opera è raffigurato un corridore).

Ho deciso di rappresentare il famoso brigante (che di certo non era un santo…) con un fiore che esce dal suo fucile, in una versione più pacifica, da qui il nome “Il Passator pentito”.

L’idea era quella di realizzare una scultura identica, ma molto più grande, nella rotonda “100 km del Passatore” che si trova in Via Firenze alle bocche dei canali, all’ingresso in città provenendo da Brisighella. Il progetto è, per ora, saltato…

Il prototipo si trova nella sede dell’Associazione Sportiva dilettantistica 100 Km del Passatore in Via Cavour, 7 ed ogni anno viene esposto il giorno della corsa all’arrivo in Piazza del Popolo a Faenza (vedi video e foto).

tel.: 333 7507475 | mail: info@giorgiopalli.it
©Giorgio Palli